Miglior prezzo garantito

book your stay

CANTO de' dadaioli

Appartamento Firenze

La dimensione più moderna di Canto degli Scali. Dadaioli è un grazioso loft in cui vivere in maniera dinamica il soggiorno a Firenze. Grazie alla collocazione della camera matrimoniale sul soppalco aperto sul soggiorno, l’appartamento risulta arioso, ampio e luminoso.
Un grande open space dove mangiare e rilassarsi circondati da elementi d’arredo e complementi creati e ricercati con gusto. I colori freschi e vivaci, nonché la disposizione verticale degli spazi, fanno sì che l’appartamento sia perfetto per ospiti dallo spirito giovane e dinamico, che amano lo stile contemporaneo del viaggiare. Ospiti a cui piace immergersi in una dimensione ricercata, dove il design è protagonista. Gli interni sono costruiti nei minimi dettagli. Mobili e complementi sono stati realizzati appositamente per gli spazi, come il tavolo in marmo o i grandi lampadari a sospensione realizzati da artigiani fiorentini.

Caratteristiche
Canto de' Dadaioli

71
mq
2+2
Posti letto
Ospiti
Neonati ammessi / Culla gratuita su richiesta / Bambini ammessi / Animali non ammessi
Camera padronale
Letto matrimoniale su soppalco / Lenzuola
Soggiorno
Area lounge / Letto aggiuntivo / TV satellitare / Tavolo da pranzo
Angolo cottura
Lavastoviglie / Bollitore elettrico / Stoviglie / Forno / Piano cottura / Tostapane / Moka / Nespresso / kit sale, olio e pepe
Bagno
Bagno con doccia integrata / Asciugacapelli / Asciugamani
Il soggiorno include
Free Wifi / Kit di benvenuto / Mappa con informazioni turistiche / Supporto telefonico 24 ore su 24
Il soggiorno non include
Colazione / Tassa di soggiorno / Servizio di pulizia giornaliero

Pillole di storia...

Canto de’ Dadaioli si trova tra piazza della Repubblica e via Roma, area che anticamente ospitava la piazza del Mercato. Le cronache ci informano che a Firenze, e in questi luoghi in particolare, il gioco era un’occupazione assai diffusa in tutte le epoche e in tutti gli strati sociali, nonostante i freni della legge e della morale religiosa. Su questa piazza il gioco della zara era un’attività vera e propria, esercitata senza interruzione, né più né meno delle normali attività che si svolgevano in quel luogo come la vendita del pesce o delle verdure. E si vedevano con i dadi in mano non solo artieri e contadini, ma anche ricchi mercanti, giovani appartenenti alle famiglie notabili e persino capitani di milizie. Tutti quanti, a dispetto delle rigide gerarchie sociali, inveivano, ridevano, bestemmiavano allo stesso modo, e a causa del punteggio ottenuto si abbandonavano all’ira o alle manifestazioni di gioia più scomposte.

Scopri gli altri Appartamenti

F.lli Ducceschi sas - P.Iva 06479410489 - REA FI-631825 - PEC: posta@pec.cantodegliscali.com - dgNet webDesign